Come usare il cavo HDMI?

Ad oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante e questa considerazione è supportata da tutte quelle novità che, al passo con i tempi, tendono a migliorare la nostra esperienza con i vari dispositivi di utilizzo quotidiano, dal computer alla TV alle console per i giochi.
In questo testo affrontiamo la capacità tecnologica dell’HDMI e le sue peculiarità. Cosa è l’HDMI? Il protocollo HDMI – high definition multimedia interface – supporta la trasmissione di segnali audio e video non compressi per il collegamento fra dispositivi. La tecnologia HDMI migliora la ricezione del segnale, in digitale, sia audio sia video usando un unico cavo e connettendo fra loro diversi dispositivi in modo molto semplice e veloce perché richiede una configurazione alla portata di tutti. Non servono più cavi, ma solo uno, capace di veicolare contemporaneamente il segnale audio e video da un dispositivo ad un altro.

Come scegliere e come utilizzare il cavo HDMI?

Per la scelta del cavo è bene assicurarsi di acquistarne uno che sia di poco più lungo della distanza necessaria per il collegamento. Meglio abbondare che ritrovarsi con una lunghezza scarsa che potrebbe compromettere il movimento fra i diversi dispositivi…e soprattutto chi utilizza il cavo per connettere una console alla tv sa che è molto importante avere facilità di movimento! Quale migliore esempio a testimonianza dell’estrema duttilità che dovrebbe garantire un cavo acquistato a scopi migliorativi?
Se si utilizza il cavo HDMI per connettere la console alla tv, è bene tenere a mente che non tutte le console supportano la connessione HDMI. La maggior parte delle console Xbox 360, le PS3, PS4, Wii U e l’Xbox One supportano questa connessione.
Se ad esempio volessimo collegare la console ad una porta HDMI di input della TV dovremmo procedere in questo modo. Dopo aver collegato il cavo alla porta di un disposito e a quella dell’altro, si deve:
– selezionare dapprima la sorgente corretta con il telecomando della tv, configurata per visualizzare il segnale in ingresso relativo alla porta HDMI a cui è stata collegata la console.
– configurare la console per il collegamento. Nella maggior parte dei casi la console, se attiva, rileva automaticamente la connessione HDMI tentanto di configurare le impostazioni video migliori.
Chi ha la passione del videogame rimarrà stupito dalla migliore qualità audio/video che consente il cavo HDMI. Per qualche amante delle console di ultima generazione, ad esempio molto riscontro ha la PS4, la domanda che sorge spontanea è quale sia il miglior cavo HDMI PS4  in commercio.

A questa domanda rispondiamo così: la tecnologia HDMI veicola semplicemente un segnale digitale, quindi ne deriva che il segnale trasmesso assume solo due valori ‘Acceso’ o ‘Spento’. Di conseguenza non può esserci una grande distinzione fra un cavo e l’altro rispetto alla qualità. Il costo si aggira tra i 5 e i 15 euro, non è opportuno spenderne di più!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*