Trasloco: come preparare delle scatole perfette

Per chiunque debba traslocare la preparazione delle scatole da trasportare è uno dei compiti principali, anche perché spesso si tratta dell’unica attività svolta dai padroni di casa: tutte le altre operazioni saranno infatti svolte da una ditta di traslochi, come ad esempio  http://aztraslochi.it/. È importante ricordare che le scatole dovranno seguire alcune regole precise, in modo da essere facili da trasportare, solide e semplici da collocare nella nuova casa.

Preparare le scatole


La preparazione delle scatole non è poi così difficile, soprattutto se si seguono alcune semplici regole. Come prima cosa è bene ricordare che tutti contenitori che prepariamo andranno trasportati fino alla strada e poi nuovamente dentro la nuova casa. Occorre quindi che siano solide e non eccessivamente pesanti. In genere una scatola di circa 15 kg è la scelta migliore, conviene quindi evitare i contenitori eccessivamente grandi, soprattutto se dovranno contenere libri o altri oggetti particolarmente pesanti. La chiusura deve essere effettuata con lo scotch da pacchi, quello marrone per intenderci; nonostante quanto si creda questo nastro adesivo è robusto e resistente, e permette di mantenere le scatole chiuse in modo fermo, senza che si aprano inavvertitamente. Su ogni scatola è consigliabile scrivere cosa contiene e la stanza in cui dovrà essere posizionata. Ad esempio, in un contenitore pieno di stoviglie si scriverà: “piatti e bicchieri” e “cucina”. In questo modo quando si dovrà spacchettare tutto avremo ogni scatola già posizionata nella stanza corretta, senza doverle spostare da un ambiente all’altro troppe volte.

Dove trovare le scatole


Molte ditte di traslochi offrono ai loro clienti scatole e materiale da imballo di vario genere. Può però capitare di dover preparare le scatole con grande anticipo, quando ancora non si è dato l’incarico del trasloco ad una ditta. In questo caso dovremo procurarci da soli le scatole. Nei negozi specializzati in prodotti per ufficio in genere sono disponibili scatole di varie forme e dimensioni, volendo però si possono trovare anche cassette e contenitori di recupero presso alcuni negozi. Del resto gli esercizi commerciali devono sbarazzarsi di varie scatole quotidianamente, quindi si tratta di far un favore ai negozianti del quartiere. Conviene però evitare i contenitori in cui erano conservati prodotti deperibili, perché potrebbero avere cattivi odori, o in alcuni casi potrebbero ospitare muffe o insetti, che chiaramente ci porteremmo nella nuova casa. Anche se regalate, conviene comunque sempre cercare scatole delle giuste dimensioni, perché quelle enormi sono eccessivamente fragili e difficili da trasportare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*