Cosa sono i punti neri e come possono essere rimossi in maniera efficace?

I punti neri sono un accumulo di cellule morte e sebo all’interno dei pori della pelle, quando questa sostanze infiammano il poro spesso compare il classico brufolo, se invece il grasso e le cellule morte fanno solo da “tappo” al poro si forma il “punto nero” cosiddetto per via della colorazione scura che prende in superficie e dovuta all’ossidazione del sebo stesso. Informazioni e consigli molto utili sono reperibili su comedoni.com, un sito dedicato a questo delicato problema estetico che affligge molte donne e ragazze. Un problema che non si riesce a nascondere nemmeno con il make up, anzi il trucco spesso è la causa di un aumento preoccupante dei comedoni.

Eliminare i punti neri non è difficile ma senza dubbio va trovato il metodo più adatto al proprio problema; poiché il proliferare dei comedoni non è uguale per tutti. E’ da valutare quanto i punti neri siano profondi e radicati nei pori, più il comedone è profondo più sarà difficile estrarlo; le tecniche per togliere questi antiestetici puntini scuri dal viso sono parecchie, prima fra tutte la pulizia del viso da fare nei centri specializzati, poi vi sono molte pratiche “casalinghe” per eliminare dalla pelle i comedoni, ad esempio fare dei “fumenti” al viso e poi spremere delicatamente il grasso dalla pelle, facilmente individuabile per via della “testa” nera.

Il consiglio che ogni esperto può dare in merito è quello della prevenzione, ovvero praticare una profonda igiene del viso ogni giorno, struccarsi la sera con molta attenzione, per rimuovere ogni traccia di trucco e polvere; usare prodotti specifici che aiutano a rimuovere i punti neri dalla pelle; in commercio vi sono detergenti, scrub, saponi e creme studiati per arginare il fenomeno e eliminarlo quasi definitivamente. Curare quotidianamente il viso può risolvere il disagio di avere la pelle invasa dai comedoni. Le ragazze più giovani dovrebbero inoltre evitare di insistere nello spremere i punti neri con le dita, poiché la pelle potrebbe rimanere lesionata, peggiorando cosi l’aspetto generale del volto.

Pare che anche le cure “dall’interno” portino giovamento e rallentino la comparsa dei punti neri sulla faccia e talvolta anche sulla schiena. Per cure dall’interno si intende bere molta acqua, e seguire un tipo di alimentazione salutare, ricca di verdura fresca e frutta. Tra i rimedi più facili troviamo le maschere fatte in casa con yogurt, miele, limone e farina di semi di lino, ottime anche le maschere al cetriolo e a base di lattuga , da ricordare che ogni tipo di trattamento risulta più efficace se seguito con costanza ogni giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*